Motori con Inverter



Sin dal principio, il controllo del motore è stato ed è tutt’ora parte fondamentale dello sviluppo tecnologico. Questa gamma di motori, equipaggiata di inverter, disponibile sia trifase che monofase, consente all’utilizzatore di poter regolare, con grande precisione ogni fase produttiva, nella quale il motore è chiamato in causa. Gli inverter sono noti per l’ingombro ridotto, e sono ideali nel caso si rilevi la necessità di:

  • controllare la velocità, la coppia, la posizione o l’accelerazione;
  • ottimizzare i consumi di energia e materiali;
  • combinare diverse macchine con controllo della velocità in maniera coordinata.
I motori C.M.E. srl prevedono già, in sede di costruzione, opportuni accorgimenti che annullano i rischi di malfunzionamento dovuti alle cosiddette “deformazioni armoniche”.
Se la variazione di velocità necessaria all’apparato utilizzatore è rilevante e se, soprattutto, il motore è destinato a funzionare per un tempo notevole a velocità bassa, si rende necessaria l’adozione della servoventilazione.
Essa consiste nel montaggio di un copriventola comprensivo di ventola che, indipendentemente dalla velocità regolata dall’inverter, assicura al motore ed all’apparato elettronico una ventilazione costante ed una buona refrigerazione.
Il copriventola si adatta perfettamente ad essere montato su qualsiasi motore elettrico al posto del coprimorsettiera nelle grandezze dal 63 alla 100.



Caratteristiche:

I motori per inverter hanno una limitata altezza d'asse e sono avvolti in pacchi lamiere di piccolo diametro esterno, ma di lunghezza notevole, dipendente dalla potenza richiesta. Si producono nelle versioni:

  • trifase e monofase con rotori a gabbia;
  • chiusi;
  • ventilati esternamente;
  • a singola o a doppia polarità.
Sono disponibili anche con freno di sicurezza a cc.

Applicazioni tipiche:

I campi di applicazione sono molteplici:

  • macchine da legno, metallo, marmo e vetro
  • macchine utensili
  • confezionamento
  • linee di produzione
  • plastificazione
  • ventilazione
  • pompe
  • sollevamenti
  • trasporti

Nota bene.



L’applicazione del motore con Inverter alla macchina utilizzatrice deve essere fatta da personale esperto, poiché questo tipo di motore è in grado di fornire una Coppia costante all’albero fino al raggiungimento di un certo valore di frequenza – e, perciò, una potenza che incrementa linearmente con la velocità assunta. In questo caso si parla di “Coppia costante e Potenza variabile”. Oltre una certa frequenza, tale valore di coppia all’albero diminuisce in funzione inversa alla frequenza regolata, ossia si parla di “Potenza costante e Coppia variabile”.


Sei interessato a questo prodotto? Contattaci per ulteriori informazioni.