Servizi



È di grande importanza, al fine di un corretto dimensionamento, specificare il tipo di funzionamento a cui il motore è destinato a lavorare.

La norma CEI 2-3, fascicolo 8284, conformamente alla Normativa CENELEC EN 60034-1 ed a quella internazionale IEC 60034-1, distingue i servizi intermittenti in 10 tipologie di cui estendiamo di seguito i criteri di funzionamento:


Servizio continuo - Servizio S1

Funzionamento a carico costante di durata sufficiente al raggiungimento dell’equilibrio termico (fig. 1).


Servizio di durata limitata - Servizio S2

Funzionamento a carico costante per un periodo di tempo determinato, inferiore a quello richiesto per raggiungere l’equilibrio termico, seguito da un periodo di riposo di durata sufficiente a ristabilire l’uguaglianza fra le temperature della 
macchina e quella del fluido di raffreddamento, con tolleranza di 2K.


Servizio intermittente periodico - Servizio S3

Sequenza di cicli di funzionamento identici, ciascuno comprendente un periodo di funzionamento a carico costante ed un periodo di riposo (fig 2).
 In questo servizio il ciclo è tale che la corrente di avviamento non influenza la sovratemperatura in maniera significativa. (1)


Servizio intermittente periodico con avviamento - Servizio S4

Sequenza di cicli di funzionamento identici, ciascuno comprendente una fase non trascurabile di avviamento, un periodo di funzionamento a carico costante ed un periodo di riposo. (1)



Servizio intermittente periodico con frenatura elettrica - Servizio S5

Sequenza di cicli di funzionamento identici, ciascuno comprendente una fase non trascurabile di avviamento, un periodo di funzionamento a carico costante, 
una fase di frenatura elettrica rapida ed un periodo di riposo. (1)


Servizio ininterrotto periodico - Servizio S6

Sequenza di cicli di funzionamento identici, ciascuno comprendente un periodo di funzionamento a carico costante ed un periodo di funzionamento a vuoto.
 Non esiste alcun periodo di riposo (fig 3). (1)


Servizio ininterrotto periodico con frenatura elettrica - Servizio S7

Sequenza di cicli di funzionamento identici, ciascuno comprendente una fase di avviamento un periodo di funzionamento a carico costante ed una fase di frenatura elettrica.
 Non esiste alcun periodo di riposo. (1)

Servizio ininterrotto periodico con variazione correlate di carico di velocità - Servizio S8

Sequenza di cicli di funzionamento identici, ciascuno comprendente un periodo di funzionamento a carico costante corrispondente ad una prestabilita velocità di rotazione, seguito da uno o più periodi di funzionamento con altri carichi costanti corrispondenti a diverse velocità di rotazione (realizzato per esempio mediante cambio del numero dei poli nel caso dei motori ad induzione). 
Non esiste alcun periodo di riposo. (1)

Servizio con variazioni periodiche di carico e di velocità - Servizio S9

Servizio in cui generalmente il carico e la velocità variano in modo non periodico nel campo del funzionamento ammissibile.
Questo servizio comprende sovraccarichi frequentemente applicati che 
possono essere largamente superiori ai valori di pieno carico.

Servizio con carichi distinti e costanti - Servizio S10

Servizio che consiste in non più di quattro valori distinti di carico (o carico equivalente), mantenendo ogni valore per un tempo sufficiente per consentire alla macchina di raggiungere l’equilibrio termico. 
Il carico minimo durante il ciclo di servizio può avere valore zero (a vuoto o in stato di riposo
 1)